Barzellette Addio al Nubilato

" Alcune barzellette per addio al nubilato da raccontare durante la festa con le amiche; adatte per rompere il ghiaccio e ridere insieme "

Data: 2/4/14 | Vista: 6216

Barzellette Addio al Nubilato

Racconta divertenti barzellette all'Addio al Nubilato!

Care amiche benvenute nella sezione dedicata alle barzellette per l'addio al nubilato!! Queste, insieme agli scherzi, vi saranno utili per rompere il ghiaccio tra le invitate che non si conoscono e per alleggerire la tensione nella futura sposa, un'emozione che certamente in questi momenti tenderà a essere al culmine.

Sia che decidiate di festeggiare a casa con i costumi per le feste a tema e un dj, sia che andiate in giro per locali a bordo di una Limousine o della magnifica Hummer Limousine, le barzellette allieteranno ancora di più i vostri momenti e vi permetteranno di trascorrere una serata unica!

Abbiamo elencato alcune delle barzellette migliori per queste occasioni

Diagnosi maschile

-Un uomo dice al suo medico che non è più in grado di fare i lavoretti in giro per casa come faceva prima. Quando il dottore finisce di esaminarlo, lui gli dice: “ Ora dottore, mi dica in parole semplici cosa ho che non va”.

- “Bè, in parole semplici.. lei è solo pigro!” gli risponde il medico.

- “Va bene” dice l’uomo, “Ora mi dica qual è il termine medico così da poterlo dire a mia moglie”.

Perché i gatti sono meglio degli uomini

  • Un GATTO usa sempre la lettiera.

  • Ci sono maggiori probabilità di addestrare un GATTO.

  • Non importa cosa trascini dentro casa il tuo GATTO, non devi far finta che ti piaccia.

  • Non sei mai obbligata a passare del tempo con la madre del tuo GATTO.

  • Se lo chiedi più volte, un GATTO potrebbe effettivamente ascoltarti.

  • Un GATTO fa le fusa quando gli servi la cena.

  • E’ possibile levare le unghie al GATTO.. prova a far tagliare le unghie dei piedi a un uomo.

  • Va bene se il tuo GATTO si strofina sulla tua migliore amica.

  • Non ti devi preoccupare che il tuo GATTO si trasformi in un maiale quando dai una festa.

  • Un GATTO sa che sei la chiave alla sua felicità.. per un uomo è lui ad esserlo.

  • Se un gatto ti salta in grembo, lo soddisfano un po’ di carezze.

Mai toccato

- Un ragazzo sul campo da golf prende una pallinata velocissima proprio 'lì'. Contorcendosi in agonia, cade a terra e non appena riesce a rialzarsi, va dal dottore.

- Gli dice: “Quanto è grave dottore, parto per il viaggio di nozze la settimana prossima e la mia fidanzata è ancora vergine”.

- Il medico gli risponde: “ Devo applicare una stecca al tuo pene per mantenerlo dritto e lasciarlo guarire. Dovrebbe essere apposto per la prossima settimana”.

- Prende 4 stecche per la lingua e lega tutto insieme ordinatamente.. una vera opera d’arte.

- Il ragazzo non dice nulla alla fidanzata, la sposa e parte per la luna di miele. Quella notte nella stanza d’albergo, lei si strappa la camicetta rivelando il suo bellissimo seno. Questa è la prima volta che lui lo vede.

- Lei dice: “Sei il primo, nessuno ha mai toccato questi seni”. Lui si abbassa immediatamente i pantaloni e risponde: “.. guarda questo.. è ancora nella custodia!”

Liberalo

Se ami qualcosa, liberalo e lascialo andare. Se ritorna, sarà per sempre tuo.. se non torna, non è mai stato tuo tanto per cominciare. Ma, se si siede nel tuo salotto, mette in disordine le tue cose, mangia il tuo cibo, usa il tuo telefono, prende i tuoi soldi e non sembra realizzare che lo avevi liberato.. Deve essere un uomo!

Guida al linguaggio degli uomini

  • “Ho fame” = Ho fame.

  • “Ho sonno” = Ho sonno.

  • “Sono stanco” = Sono stanco.

  • “Vuoi andare al cinema?” = Eventualmente vorrei fare l'amore con te.

  • “Posso portarti fuori a cena?” = Eventualmente vorrei fare l'amore con te.

  • “Posso chiamarti qualche volta?” = Eventualmente vorrei fare l'amore con te.

  • “Posso avere questo ballo?” = Eventualmente vorrei fare l'amore con te.

  • “Bel vestito!” = Bel decoltè!

  • “Sembri tesa, fatti fare un bel massaggio” = Voglio fare l'amore con te.

  • “Cosa ce che non va?” = Non vedo perché ne stai facendo un problema.

  • “Cosa ce che non va?” = Quale insignificante trauma psicologico auto inflitto stai passando ora?

  • “Cosa ce che non va?” = Immagino che sta sera fare l'amore è fuori questione.

  • “Mi annoio” = Vuoi fare l'amore?

  • “Ti amo” = Facciamo subito l'amore.

  • “Ti amo anche io” = Va bene, l’ho detto.. facciamo l'amore ora!

  • “Si, mi piace il tuo nuovo taglio di capelli” = Mi piaceva di più prima.

  • “Si, mi piace il tuo nuovo taglio di capelli” = 50€ e non sembrano nemmeno diversi da prima.

  • “Parliamo” = Sto cercando di impressionarti dimostrandoti che sono una persona profonda e forse dopo vorrai fare l'amore con me.

  • “Mi piace più quello” (Mentre fate shopping) = Scegli qualsiasi vestito e torniamo a casa!

Gli uomini e i parcheggi

- Cosa hanno di simile gli uomini e i parcheggi?

- I migliori sono sempre già presi. Quelli liberi sono per la maggior parte gli andicappati o sono troppo piccoli.

Gli uomini e le condizioni meteo

- Cosa hanno in comune gli uomini e le condizioni meteo?

- Non si può far nulla per cambiarli entrambi.

10 Ragioni per cui Dio ha creato Eva

  • Dio era preoccupato che Adamo si sarebbe perso continuamente nel giardino, perché gli uomini odiano chiedere indicazioni.

  • Dio sapeva che Adamo un giorno avrebbe avuto bisogno di qualcuno che gli passasse il telecomando (gli uomini non vogliono vedere cosa ce in televisione, vogliono sapere che altro ce!).

  • Dio sapeva che Adamo, quando la sua si sarebbe consumata, non sarebbe mai andato a comprarne una nuova e che quindi avrebbe avuto bisogno che Eva ci andasse per lui.

  • Dio sapeva che Adamo non si sarebbe mai ricordato di fissarsi un appuntamento dal dottore.

  • Dio sapeva che Adamo non si sarebbe mai ricordato in che giorno ritirano la mondezza.

  • Dio sapeva che se il mondo doveva essere popolato, gli uomini non sarebbero mai stati in grado di gestire la cura di un bambino.

  • Come “custode del giardino”, Adamo non si ricorderebbe mai dove ha lasciato gli attrezzi.

  • Una delle scritture indica che ad Adamo serviva qualcuno da incolpare per i suoi guai

  • Come dice la Bibbia, “Non è bene che l’uomo stia da solo”.

  • Quando Dio finì di creare Adamo, scosse la testa e disse: “Posso fare meglio di cosi”.

Comunicazione

- Una coppia di bambini piccoli sono all’asilo, un giorno una bambina si avvicina a Tommy e gli dice: Ehi, Tommy, vuoi giocare alla casa?”

- “Certo! Cosa vuoi che faccia?” le chiede.

- La bambina gli risponde: “Voglio che tu comunichi i tuoi sentimenti”.

- “Comunicare i miei sentimenti?” chiede Tommy sconcertato, “Non ho idea di cosa significhi..”.

- La ragazzina sorride compiaciuta e dice: “Perfetto, tu puoi essere il marito”.

Comprensione

Ci sono solo due volte nella vita che un uomo non capisce una donna: prima e dopo il matrimonio.

Taglia erba

- Perché i mariti sono come i taglia-erba?

- Sono difficili da accendere, emettono cattivi odori e metà del tempo non funzionano!

Capire le donne

Le dieci cose che gli uomini comprendono delle donne:
Proprio nulla!

Sogni d’oro

L’amore è un lungo e bellissimo sogno.. il matrimonio è la sveglia.

Gli uomini e le obbligazioni

- Che differenza c’è tra gli uomini e le obbligazioni dello Stato?

- Le obbligazioni maturano.

La creazione dell’uomo

- Perché Dio creò l’uomo?

- Perché un vibratore non può falciare il prato.

Preliminari

- Qual è l’idea che l'uomo ha dei preliminari?

- Mezz'ora di suppliche.



Torna Su